Napolitano depone al Quirinale. Tanti dubbi poche certezze Stampa E-mail
Scritto da Roberto Romano   
Mercoledì 29 Ottobre 2014 10:37

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha deposto quale testimone nel processo sulla presunta “ trattativa” Stato-Mafia, nella regale e austera stanza degli arazzi al Quirinale. Il Capo dello Stato ha risposto alle domande della Corte d’As...

 
Il bilancio amaro e fallimentare del Governo Renzi Stampa E-mail
Scritto da Roberto Romano   
Mercoledì 01 Ottobre 2014 09:15

Sono passati oltre sette mesi da quando il governo Renzi si è insediato senza nessun consenso degli italiani a Palazzo Chigi, e le grandi e grasse promesse del premier fino ad ora non sono state mantenute in nessun caso. Questo accade perchè il governo in carica non è espressione della volontà popolare, ma di un solo soggetto e organo dello Stato, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L’anziano presidente, infischiandosene delle più comuni regole democratiche, che vogliono che sia i...

 
80 euro, quota 96, pensioni: le promesse di Renzi vanno in ferie Stampa E-mail
Scritto da Domenico Camodeca   
Mercoledì 06 Agosto 2014 00:00

Matteo Renzi, 80 euro, quota 96, decreto PA, pensioni, Mef, Ragioneria Generale, Carlo Cottarelli

 

Il governo Renzi viaggia ormai a vele spiegate verso l’approvazione del primo passaggio in Senato delle riforme costituzionali. Entro l’8 agosto, secondo il calendario stabilito insieme a Pietro Grasso, presidente suicida di Palazzo Madama, sarà tutto finito e i poveri parlamentari potranno così godersi qualche giorno di meritata vacanza, dopo un anno speso a spingere l’Italia sempre di più verso il fallimento. Peccato che, insieme ai politici, anche le sfavillanti promesse fatte agli italian...

 
Renzi-Berlusconi: dal Patto del Nazareno alla Grande Coalizione Stampa E-mail
Scritto da Domenico Camodeca   
Lunedì 21 Luglio 2014 00:00

Matteo Renzi, Silvio Berlusconi, Riforme, Patto del Nazareno, grande coalizione, P2, Licio Gelli, trattativa stato mafia

 

All’indomani della sentenza di appello del Tribunale di Milano che ha assolto Silvio Berlusconi nel processo Ruby, ribaltando clamorosamente la condanna a 7 anni inflitta in primo grado al capo di Forza Italia, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è riuscito a volare fino in Africa, in Mozambico, a Maputo, per dichiarare quello che tutto il mondo già sapeva. “In un paese civile le regole si fanno insieme – ha detto il premier a chi gli chiedeva lumi sulla solidità del Patto del Nazareno...

 
Silvio Berlusconi assolto nel processo Ruby-bis. Annullata la sentenza di primo grado Stampa E-mail
Scritto da Roberto Romano   
Sabato 19 Luglio 2014 10:30

La Corte D'Appello di Milano ha assolto Silvio Berlusconi dai reati contestatii per il processo Ruby-bis. La corte presieduta da Enrico Tranfa dopo quasi tre ore di camera di consiglio, ha ritenuto che Silvio Berlusconi non fosse colpevole dei reati ascritti nel processo di primo grado, e lo ha assolto con la formula del “il fatto non sussiste, ribaltando la sentenza di primo grado che lo aveva condannato a 7 anni di carcere. La sentenza è stata accolta con grande felicità dai legali di Berlusco...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 159

Twitter

Cerca

Login