La lettera dei dissidenti NCD: Alfano e Renzi sotto ricatto politico Stampa E-mail
Scritto da Domenico Camodeca   
Martedì 22 Aprile 2014 00:00

lettera dissidenti Ncd, scissione Ncd, diversamente alfaniani, UMP, rimpasto governo Renzi, scissionisti

 

 

Esiste una lettera firmata da una quindicina di senatori del Nuovo Centrodestra che rischia di spaccare a metà il neonato partito alfaniano e di costringere il governo Renzi ad un rimpasto. La missiva certifica la faida interna, lo scontro di P...

 
Candidature europee: la carica degli euro-impresentabili Stampa E-mail
Scritto da Domenico Camodeca   
Venerdì 18 Aprile 2014 00:00

 

 

 

I termini per la presentazione delle liste dei candidati alle elezioni europee sono scaduti alle otto di sera di mercoledì 16 aprile. E i partiti, come sempre, non hanno smentito la loro fama, decidendo di imbarcare nell’avventura europea una ciurma di impresentabili da fare invidia al pirata Barbanera. I più euro-impresentabili sono coloro i quali, indagati, inquisiti o condannati, hanno un conto aperto con la giustizia. In questo campo a fare la parte del leone non è più il partito fu...

 
Voto di scambio, M5S contro tutti: Fuori la mafia dallo Stato Stampa E-mail
Scritto da Domenico Camodeca   
Giovedì 17 Aprile 2014 00:00

voto di scambio, 416-ter, M5S, altra utilità, regalo alla mafia, fuori la mafia dallo Stato

 

 

Il Senato ha approvato in via definitiva la riforma dell’articolo 416-ter del Codice Penale che punisce lo scambio elettorale politico-mafioso. La maggioranza è stata schiacciante, 191 voti favorevoli. Praticamente tutti tranne i leghisti astenuti e i grillini contrari. Anche tra gli addetti ai lavori, politici, magistrati, avvocati, giornalisti e giuristi, l’aggiornamento del 416-ter è stato accolto quasi unanimemente con favore. L’estensione del reato di “scambio” dalla sola “erogazione ...

 
Berlusconi in crisi: Italicum addio e Patto del Nazareno a rischio Stampa E-mail
Scritto da Domenico Camodeca   
Mercoledì 16 Aprile 2014 00:00

Silvio Berlusconi, Italicum, Patto del Nazareno, servizi sociali, Cesano Boscone, crisi Forza Italia

 

Nonostante il secondo faccia a faccia tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi, avvenuto a Palazzo Chigi lunedì sera, la strada dell’Italicum si fa sempre più in salita. Per il provvedimento approvato dalla Camera ai primi di marzo si parla di un rinvio a dopo le elezioni europee, forse a settembre, o forse mai. Il giovane premier, comunque, è intenzionato a far ricadere tutta la responsabilità del fallimento della nuova legge elettorale su Berlusconi, i suoi guai giudiziari e la conseguente cris...

 
Il governo decide le nomine di ENI, ENEL e Poste. Alla presidenza Marcegaglia, Grieco e Todini Stampa E-mail
Scritto da Roberto Romano   
Martedì 15 Aprile 2014 07:56

Il governo guidato da Matteo Renzi ha completato l’ultimo tassello per definire gli assetti delle società pubbliche, nominando i presidenti e gli amministratori delegati delle aziende di Stato più importanti. Per ENI, ENEL, Poste italiane, Renzi ha scelto sulla base di logiche lottizzatrici proprie della mai finita prima Repubblica, ovverosia nominando presidenti e amministratori in base alla loro appartenenza e provenienza ideologica e partitica. Abbiamo pertanto la Emma Marcegaglia alla p...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 153

Sponsor B

Twitter

Cerca

Login



Social Network

  • aim
  • bebo
  • blogger
  • Del.ici.ous
  • DiggIt
  • Facebook
  • friendfeed
  • Google Bookmarks
  • linkedin
  • Mixx
  • MySpace
  • netvibes
  • Newsvine
  • Google
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • tumblr
  • Twitter
  • wordpress
  • Yahoo
  • yahoobuzz

Sponsor D